1962/1963 Amatori Mi, Ambrosiano e allievi.

RuoloGiocatori con almeno una presenza in prima squadra.
PAndrea Balzani, Gino Rinaldi.
DFranco Canepa, Emilio Delfino, Giancarlo Galli, Marco Lusena, Roberto Minutello, Roberto Sarfatti.
ACesare Bressan, Gigi Brivio, Adriano Cremonesi (C), Toto Guccione, Piero Nobili, Michele Ottonello, Maurizio Pomé, Giorgio Rigamonti, Ezio Sassi, Umberto Signorini, Ottavio Wild.
RinforziRenato Brivio, Andrea Lusena, Gianfranco Rigamonti, Gigi Talamona (Diavoli Milano).

L’abbinamento pubblicitario passa da Isolabella a Termozeta. Toto Guccione lascia i Diavoli per impegni di lavoro, ma continua con l’hockey indossando la maglia che lo aveva lanciato. L’attacco perde Gigi Talamona (Diavoli Milano) e Renato Rossi. Prima partita un derby in amichevole.

1962Partita amichevoleRisultato
13 dicembreAmatori Milano-Ambrosiano9-5

Rispetto alla stagione precedente i gironi del campionato cadetto tornano all’antico, il girone A è lombardo-piemontese. Riparte il Valpellice ed esordisce il Madesimo. Amatori Milano, Ambrosiano e Torino le altre squadre al via.

Da “La Gazzetta dello Sport”.
1962Partite amichevoliRisultato
Torino, 22 dicembreTorino-Amatori Milano10-1 (3-0; 3-1; 4-1)
Milano, 30 dicembreAmatori Milano-Lugano6-4

Il campionato dell’Amatori riprende con l’anno nuovo. Il 4 gennaio, a distanza di cinque anni, ricompare al Piranesi il Valpellice. Le due squadre dovranno recuperare la partita che si sarebbe dovuta giocare in casa dei torresi il 23 dicembre e sospesa per fitta nevicata al settimo minuto del terzo periodo, quando i milanesi conducevano per 4-2.

Da “La Gazzetta dello Sport”.
1963Promozione – Girone ARisultato
Madesimo, 12 gennaioMadesimo-Amatori Milano3-10 (0-3; 0-4; 3-3)
Torino, 17 gennaioTorino-Amatori Milano4-0 (1-0; 1-0; 2-0)
Torino-Amatori 4-0; Toto Guccione e Adriano Cremonesi circondati dagli avversari.

Il Torino di Igino Larese Fece e del cortinese Bruno Ghedina marcia con sicurezza in testa alla classifica, qualche sorpresa la porta il Madesimo.

Da “La Gazzetta dello Sport”.
1963Promozione – Girone ARisultato
Milano, 8 febbraioAmatori Milano-Torino3-6 (0-1; 1-4; 2-1)
Milano, 13 febbraioAmatori Milano-Ambrosiano7-2 (0-2; 3-0; 4-0)
Partita amichevole
Lugano, 23 febbraioLugano-Amatori Milano12-4

Il campionato dell’Amatori si conclude a Torino con il recupero della partita con la Valpe sospesa per neve in dicembre.

1963Promozione – Girone ARisultato
Torino, 10 marzoValpellice-Amatori Milano4-12 (1-3; 3-6; 0-3)

Si chiude in marzo nuovamente con il Lugano e trasferta per due partite a Gap. Amatorini con rinforzi dai Diavoli.

1963Partite amichevoliRisultato
Milano, 18 marzoAmatori Milano-Lugano9-1 (3-0; 2-1; 4-0)
Gap, 23 marzoGap-Amatori Milano6-5
Gap, 24 marzoGap-Amatori Milano2-9
Da “La Gazzetta dello Sport”.
Cesare Bressan.
Da “La Gazzetta dello Sport”.
Classifica marcatori stagionali Amatori MilanoReti
Umberto Signorini12
Ottavio Wild9
Ezio Sassi8
Gianfranco Rigamonti7
Cesare Bressan5
Adriano Cremonesi e Giorgio Rigamonti4
Renato Brivio3
Toto Guccione e Michele Ottonello 2
Gigi Brivio, Emilio Delfino, Giancarlo Galli, Andrea Lusena, Gigi Talamona e autogol1
Non trovati i marcatori di 32 reti:
Ambrosiano (10), Lugano (10), Valpellice (12).
HOCKEY CLUB AMBROSIANO MILANO
PresidenteGuido Coppini
AllenatoreMario Paracchini
RuoloGiocatori con almeno una presenza in prima squadra.
PTonino Ingegnoli, Guido Radaelli.
DLeonardo Borgia, Ottorino Branduardi, Enrico Da Rios, Umberto Fortunati.
AAngelo Benedetti, Feliciano Bollina, Federico Cerutti, Edoardo Ermo, Orlando Fisicaro, Mario Paracchini, Alberto Pedrazzi, Gianmario Punzetti, Luigi Rivolta.
Da sinistra in piedi: Bollina, Punzetti, Fortunati, Fisicaro, O. Branduardi, Rivolta. In prima fila: Pedrazzi, Ingegnoli, A. Benedetti, Borgia, E. Da Rios, Ermo.

Prima verifica un derby amichevole, a seguire la prima stracittadina di campionato.

1962Partita amichevoleRisultato
13 dicembreAmatori Milano-Ambrosiano9-5
Promozione – Girone A
19 dicembreAmbrosiano-Amatori Milano3-5 (1-2; 1-0; 1-3)

Gli altri sette incontri di campionato tutti nel 1963.

Articolo da “La Stampa”.
Tito Mazza contrastato da Enrico Da Rios.
Articolo da “La Gazzetta dello Sport”.
Da “La Gazzetta dello Sport”.
1963Promozione – Girone ARisultato
Milano, 25 gennaioAmbrosiano-Torino2-16
Articolo da “La Gazzetta dello Sport”.
Ambrosiano a Blancio (pista della Valpe); da sinistra in piedi: Borgia, dirigente, O. Branduardi, Pedrazzi, Rivolta, Enrico Da Rios, Fortunati, Fisicaro. In prima fila: Ingegnoli, A. Benedetti, Bollina, M. Paracchini, Punzetti, Ermo, Radaelli.
Da “La Gazzetta dello Sport”.
1963Promozione – Girone ARisultato
13 febbraioAmatori Milano-Ambrosiano7-2 (0-2; 3-0; 4-0)
Classifiche finali dei tre gironi del campionato di Promozione 1962/63
Girone AP.tiGirone BP.tiGirone CP.ti
Torino16Renon12Alleghe (+22)9
Amatori Mi10Asiago7Amat. Cortina (+13)9
Madesimo8Latemar Bz5Brunico4
Ambrosiano6Latemar Cavalese0Pieve di Cadore2
Valpellice0

Classifica marcatori stagionali AmbrosianoReti
Gianmario Punzetti4
Feliciano Bollina e Mario Paracchini3
Leonardo Borgia, Edoardo Ermo e Luigi Rivolta2
Ottorino Branduardi, Umberto Fortunati, Alberto Pedrazzi1
Mancano i marcatori di 7 reti: Amatori Mi (5) e Torino (2)
1963TorinoGirone finale Risultato
Campionato di Promozione
21 febbraioTorino-Alleghe3-4 (0-2; 1-2; 2-0)
22 febbraioAlleghe-Renon7-4 (3-4; 3-0; 1-0)
23 febbraioTorino-Renon8-0 (4-0; 2-0; 2-0)
Classifica finale campionato di Promozione
Alleghe punti 4, Torino 2, Renon 0.
Campionato allievi 1962/63 delle squadre milanesi

Al campionato allievi si iscrivono i Diavoli Milano e i giovanissimi Pinguini di Pier Paolo Sommariva all’esordio assoluto.

1963Camp. allievi – Girone ARisultato
2 febbraioTorino-Pinguini9-0 (3-0; 3-0; 3-0)
Foglio partita Torino-Pinguini Milano.
Valter La Fisca Fill (Pinguini).
1963Camp. allievi – Girone ARisultato
18 febbraioDiavoli Milano-Pinguini0-5
20 febbraioPinguini-Torino0-5
10 marzoPinguini-Diavoli Milano3-2
Diavoli Milano-Torino5-0 tav.
Torino-Diavoli Milano5-0 tav.
Camp. allievi girone A – Classifica finale
Torino punti 6, Pinguini Milano 4, Diavoli Milano 2
HC Pinguini Milano; da sinistra in piedi: Del Monte, Castello, Freda, Gianni La Fisca, Renato Sassi, Cavanna, Augusto Da Rios, Gastaldi I. In prima fila: Gatti, Tessera, Gastaldi II, Valter La Fisca, Magosso, Fignon.
stagione precedentestagione successiva
Diavoli Milano